Siamo quasi “In Cammino” e abbiamo bisogno di voi…

Foto della campagna raccolta fondi "In Cammino"
“Eppure dietro l’angolo ci può aspettare una nuova strada o un cancello da varcare” (J.R.R. Tolkien)

Carissimi lettori e sostenitori di Novilunio,

Oggi abbiamo il piacere di annunciare una bellissima novità: stiamo finalmente per inaugurare il Progetto In Cammino, ovvero il primo percorso online di sostegno multidisciplinare per chi ha ricevuto una recente diagnosi di demenza e per il suo partner o coniuge-caregiver.
Si tratta di un traguardo per noi importante perché racchiude tutto quello per cui abbiamo lavorato in questi anni:

dare la possibilità alle persone con demenza e ai loro famigliari-caregiver di sentirsi accompagnati, compresi e sostenuti nell’affrontare una fase così delicata della loro vita.

A CHI E’ RIVOLTO

L’iniziativa coinvolgerà dieci persone con demenza, insieme ai rispettivi partner o coniugi, e prevede nell’arco di un anno 70 ore di incontri di gruppo in videoconferenza. In Cammino ha l’obiettivo di migliorare una consapevolezza positiva della nuova realtà dopo la diagnosi, potenziando le loro capacità di affrontare i cambiamenti di oggi e domani con più fiducia in se stessi e nella vita. L’intero percorso verrà offerto gratuitamente ai partecipanti.

I CONTENUTI DEL PERCORSO

I venti partecipanti saranno accompagnati da un team di psicologi, assistenti sociali, medici geriatri e neurologi, terapisti della riabilitazione, esperti di tecnologie assistive e avvocati che condurranno quattro tipologie di incontro:

  • Gruppi di supporto psicologico
  • Gruppi di auto mutuo aiuto
  • Webinar (seminari online) di orientamento e informazione
  • Incontri individuali e di coppia con psicologi e assistenti sociali.

Questi alcuni degli argomenti che verranno trattati durante il percorso:

  • Le varie forme di deterioramento cognitivo e demenza
  • Strumenti e metodi per riconoscere e ridurre l’impatto dei sintomi e delle disabilità causate dalla demenza
  • Demenza e stigma: riconoscere e superare i pregiudizi che compromettono qualità della vita, identità e capacità di agire
  • Strategie riabilitative per le prime fasi della malattia (ad es. stimolazione cognitiva, logopedia, terapia occupazionale, ecc.)
  • Tecnologie per la vita indipendente
  • La rete delle relazioni nella propria comunità
  • I diritti della persona con demenza (es. cura, assistenza, vita indipendente, lavoro, inclusione sociale)
  • Aspetti etici e legali della diagnosi di demenza
  • Modalità di accesso alle risorse e ai servizi territoriali.

In Cammino trae le basi metodologiche dall’approccio al supporto post-diagnostico introdotto dal Piano Nazionale Demenze della Scozia che prevede 5 aree di intervento mirate ad assicurare gli strumenti, le reti sociali, le risorse e gli interventi necessari a vivere meglio possibile con la demenza e allo stesso tempo prepararsi alle sfide future man mano che la malattia evolve.

A questo approccio abbiamo integrato anche degli elementi di co-progettazione e quindi partecipazione da parte degli stessi partecipanti, i quali saranno chiamati a esprimere preferenze sulle tematiche che saranno affrontate lungo il percorso in base alle loro specifiche priorità, bisogni e aspettative.

QUANDO COSTA E COSA CI SERVE

Il progetto, che in totale avrà un costo complessivo di 23.880 Euro ha già ricevuto il sostegno della Banca d’Italia che ha contribuito con un finanziamento di 10mila Euro e dell’azienda informatica Omitech che ha donato 6.180 Euro a copertura parziale delle spese di personale di equipe.

Per far partire In Cammino abbiamo bisogno di raccogliere ancora 6.500 Euro entro fine gennaio per riuscire ad avviare i primi incontri già a partire dal prossimo febbraio 2020.

Se avete voglia di darci una mano a raggiungere questo obiettivo, potete contribuire con una donazione* di qualsiasi importo – anche il costo di un caffè, con panna 🙂 farà la differenza!
Come disse qualcuno, sono le piccole cose che avvicinano le persone.
Grazie di cuore.

COME POTETE AIUTARCI

Potete inviare i vostri contributi e donazioni* attraverso la piattaforma PayPal oppure con bonifico bancario. Ecco i dettagli:

DONAZIONI CON PAYPAL E CARTA DI CREDITO

Cliccando sul tasto che vedete qui sotto potrete scegliere di inviare la vostra donazione utilizzando il vostro conto PayPal oppure con carta di credito.

DONAZIONI CON BONIFICO BANCARIO

Potete inviarci un bonifico bancario utilizzando le coordinate del nostro conto corrente:

Banca Intesa San Paolo (Torino)
IBAN: IT05 A 03069 09606 100000079597
per chi vuole fare copia e incolla: IT05A0306909606100000079597
Si prega di indicare la causale del bonifico: “Erogazione liberale per il Progetto In Cammino

*Ricordiamo che le erogazioni liberali a favore della nostra associazione onlus sono deducibili e detraibili.