Christine Bryden - vive con una diagnosi di demenza a esordio precoce

La demenza ad esordio precoce

La demenza è considerata a “esordio precoce” quando colpisce persone che hanno meno di 65 anni. La demenza è causata da una degenerazione dei tessuti cerebrali che può compromettere la capacità di pensare, comunicare, svolgere compiti quotidiani e ricordare. Anche la personalità, il comportamento e l’umore possono subire dei cambiamenti a causa del declino cognitivo….Continue reading La demenza ad esordio precoce

foto intervista a Giulia Avancini

Anziani e fragilità: Intervista a Giulia Avancini

Giulia Avancini è l’autrice del nuovo libro “Prendersi cura di un anziano fragile: guida pratica per il caregiver familiare” pubblicato da Erickson. Il libro è un piccolo ma prezioso manuale pratico per i familiari che si stanno prendendo cura dei loro cari anziani fragili o non-autosufficienti. Assistere un familiare anziano che vive una condizione di…Continue reading Anziani e fragilità: Intervista a Giulia Avancini

foto rugby e trauma cranico

Il collegamento tra traumi cranici e demenza

Le considerazioni riportate in questo articolo hanno il duplice scopo di offrire una panoramica generale della relazione tra disturbo neurocognitivo, demenza e traumi cranici e allo stesso tempo invitare testimonianze e punti di vista da parte di chi ha subito commozioni di lieve o modesta entità praticando sport di contatto, o a coloro che conoscono…Continue reading Il collegamento tra traumi cranici e demenza

Demenza frontotemporale: La storia di Gabriella

Riceviamo e pubblichiamo la testimonianza di Daniele che l’anno scorso ha perso la madre Gabriella dopo un decorso molto doloroso di demenza frontotemporale con SLA (sclerosi laterale amiotrofica). Non aggiungo altro perché non ce n’è bisogno, la testimonianza di Daniele dice tutto quello che c’è da dire quando le esperienze sono tanto dolorose. Il mio…Continue reading Demenza frontotemporale: La storia di Gabriella

Speciale COVID-19: Combattere l’insonnia ai tempi del coronavirus

In questi giorni carichi di angoscia collettiva, gli articoli più letti sul nostro sito sono quelli dedicati all’insonnia e più in generale ai disturbi del sonno. Il che non mi sorprende, io stessa a tratti tendo a svegliarmi nel cuore della notte assalita dai pensieri più cupi del mondo. Come e quando usciremo da questa…Continue reading Speciale COVID-19: Combattere l’insonnia ai tempi del coronavirus

Speciale Covid-19: Alzheimer Europe denuncia il rischio di discriminazione

Riceviamo e pubblichiamo il documento di posizione tradotto in italiano di Alzheimer Europe la federazione europea delle associazioni demenza nazionali, in cui si denuncia il rischio di discriminazione nell’accesso alle cure salvavita in caso di contagio da COVID-19 di milioni di persone con demenza in tutto il mondo. Sperando di fare cosa gradita, abbiamo aggiunto…Continue reading Speciale Covid-19: Alzheimer Europe denuncia il rischio di discriminazione

Demenza e Covid-19: la testimonianza di Lidia

Il post di oggi è dedicato a tutti coloro che si stanno prendendo cura di qualcuno durante l’emergenza COVID-19, a partire da chi sta affrontando le difficoltà di questo isolamento forzato insieme a una persona con demenza. Il loro impegno a tenere duro, assumendosi tutta la responsabilità del benessere e della sicurezza dei loro cari…Continue reading Demenza e Covid-19: la testimonianza di Lidia

Cercasi persone con CADASIL

Il post di oggi è dedicato a una forma rara di demenza chiamata CADASIL. L’idea di questo articolo è nata da una precisa richiesta pervenutaci da Claudia, una signora che convive con questa malattia da quasi trentanni e che sta cercando di mettersi in contatto con altre persone che hanno ricevuto questa diagnosi. Se conoscete…Continue reading Cercasi persone con CADASIL

COVID-19 e demenza: Come affrontare l’emergenza

La situazione data dall’attuale pandemia del nuovo coronavirus (COVID-19) ci porta a dover riconsiderare come viviamo, a dare un freno a molte delle nostre normali attività ed abitudini e a fare – tutti – dei sacrifici. La nostra vita sarà molto diversa per qualche tempo. Come sappiamo, il cambiamento spaventa e molte persone possono essere…Continue reading COVID-19 e demenza: Come affrontare l’emergenza

COVID-19 e demenza: Qualche consiglio utile

L’Associazione Goffredo De Banfield, da oltre 30 anni impegnata a dare sostegno agli anziani non-autosufficienti e ai loro familiari residenti di Trieste e dintorni, ha pubblicato il video che vedete qui sotto dedicato a chi sta affrontando l’emergenza COVID-19 insieme a un familiare con demenza. Il video è stato realizzato dalla Dott.ssa Elisa de Morpurgo,…Continue reading COVID-19 e demenza: Qualche consiglio utile

COVID-19: Come prenderci cura di noi stessi

Immagino che anche voi come me stiate facendo del vostro meglio per adattarvi all’emergenza dell’epidemia COVID-19. Non è facile, lo so, anche perché man mano che passano i giorni diventa sempre più complicato farsene una ragione. Nel frattempo continuo a lavorare e cerco di fare del mio meglio per stare vicino a chi è più…Continue reading COVID-19: Come prenderci cura di noi stessi

Sono un uomo che vive con l’Alzheimer (Gianni Zanotti, 2019)

Oggi parliamo di uno dei nostri supereroi preferiti, Gianni Zanotti. Ve lo ricordate? Abbiamo già parlato di lui nel 2017, quando per caso abbiamo scoperto un suo video su YouTube e poi ne abbiamo recensito il suo primo libro intitolato ” La storia testarda e forse improbabile di un uomo in pensione” (Carmignani Editrice 2016)….Continue reading Sono un uomo che vive con l’Alzheimer (Gianni Zanotti, 2019)

Un appello alle istituzioni per salvare il Centro Regionale di Neurogenetica

Dedichiamo il post di oggi all’appello che sta circolando in questi giorni sui media nazionali che denuncia il rischio di chiusura del Centro Regionale di Neurogenetica (CRN) di Lamezia Terme, uno dei centri di eccellenza più importanti che abbiamo in Italia e che dal 1992 si occupa di ricerca, diagnosi e supporto alle famiglie che…Continue reading Un appello alle istituzioni per salvare il Centro Regionale di Neurogenetica

Dopo la diagnosi: Con chi parlarne e come

Oggi abbiamo l’onore e il piacere di pubblicare un video realizzato da YoungDementia UK, l’organizzazione britannica sostiene le persone con demenza a esordio precoce e alle loro famiglie e ne promuove i diritti a livello nazionale. Il video è parte della serie “Adapt” che ha lo scopo di educare e informare sulla demenza che colpisce…Continue reading Dopo la diagnosi: Con chi parlarne e come

Percorso In Cammino, dopo la diagnosi

Perché è importante mettersi “In Cammino” dopo la diagnosi

Oggi vorrei dedicare un po’ di spazio per presentare il gruppo di lavoro multi-disciplinare con cui abbiamo sviluppato “In Cammino”, il nuovo percorso online (e gratuito) dedicato alle coppie che stanno vivendo la delicata fase del dopo-diagnosi. Se vi siete persi l’annuncio di settimana scorsa o siete interessati ad aderire a questa iniziativa, potete leggere…Continue reading Perché è importante mettersi “In Cammino” dopo la diagnosi

l’archivio dei nostri articoli
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: