Nuovo sportello di orientamento a Selvazzano Dentro

E’ con enorme piacere che annunciamo la nascita di un nuovo sportello di orientamento ai servizi presso le associazioni degli anziani di Selvazzano Dentro, in provincia di Padova. Lo sportello vuole essere una vera e propria “bussola” per sapere dove bussare quando un familiare comincia ad accusare i primi segnali di declino cognitivo o ha…Continue reading Nuovo sportello di orientamento a Selvazzano Dentro

Demenza e prevenzione: l’imporanza di rimanere attivi e prendersi cura di sè

E’ sempre un enorme piacere riportare buone notizie in questo blog. Nelle ultime settimane ne ho scovate ben due che restituiscono un po’ di speranza e senso a chi sta invecchiando e ha paura di ammalarsi di demenza. La prima notizia viene da Pistoia, o meglio a riportarla è stato Enrico Mossello, un ricercatore dell’Università…Continue reading Demenza e prevenzione: l’imporanza di rimanere attivi e prendersi cura di sè

L’attività fisica rallenta l’invecchiamento cerebrale

A proposito di prevenzione e buone notizie, una recente ricerca dell’Università di Adelaide ha dimostrato che bastano 30 minuti di attività fisica per migliorare le nostre capacità cognitive relative a coordinazione, memoria, apprendimento. Secondo il reponsabile dell’Equipe medica che ha condotto lo studio, il prof. Micheal Ridding, questa scoperta non solo conferma il ruolo dell’attività…Continue reading L’attività fisica rallenta l’invecchiamento cerebrale

E’ possibile ridurre il rischio di declino cognitivo?

La demenza non è un destino ineluttabile. Anche se con l’avanzare dell’età il nostro corpo e il nostro cervello tendono a invecchiare, la maggioranza delle persone anziane rimane in totale possesso delle loro capacità mentali o soffre di deficit cognitivi lievi. Ad oggi non si conoscono misure definitive per prevenire la demenza. Un cervello sano…Continue reading E’ possibile ridurre il rischio di declino cognitivo?