Selvazzano Dentro: Apre il nostro sportello di orientamento ai servizi per la demenza

Sportello La Bussola di Selvazzano Dentro

Ricordo a tutti gli interessati che domani e giovedì (2 e 3 dicembre) il nostro sportello di orientamento “La Bussola” sarà di nuovo in attività presso le associazioni anziani del coordinamento Sempreverdi di Selvazzano Dentro (Padova). Ecco il calendario aggiornato con date e orari:

Associazione Orari e date
Anteas Selvazzano Servizi
c/o Centro Civico “F. Presca”
Via Colombo, 1
San Domenico di Selvazzano Dentro
Dalle ore 9 alle ore 10 nei seguenti giorni:
2 e 9 dicembre
13 e 27 gennaio 2016
10 e 17 febbraio
Auser Selvazzano-Rubano
c/o Centro Civico Caselle
P.zza C. Leoni, 11
Caselle di Selvazzano Dentro
Dalle ore 10:30 alle 11:30
2 e 9 dicembre
13 e 27 gennaio 2016
10 e 17 febbraio
Circolo Anziani di Selvazzano
Via Cesarotti, 1
Selvazzano Dentro
Dalle ore 14:30 alle ore 16:00
2 e 9 dicembre
13 e 27 gennaio 2016
10 e 17 febbraio
Amici di Tencarola
Via Torino 6
Tencarola di Selvazzano Dentro
Dalle ore 9:00 alle ore 11:00
3 dicembre
14 gennaio 2016
18 febbraio
CRA di Caselle
c/o Parco degli Alpini
Via De Sanctis, 8 Caselle
Dalle ore 11:00 alle ore 12:30
3 dicembre
22 gennaio 2016
19 febbraio

Giusto per dare un’idea di cosa facciamo, le persone che si sono rivolte a noi finora hanno avuto bisogno di:

  • Saperne di più su malattia di Alzheimer, demenza e declino cognitivo in generale
  • Capire come accedere ai servizi territoriali sanitari preposti alla diagnosi di demenza
  • Saperne di più sui servizi di assistenza sociali e socio-sanitari post-diagnosi a Padova e provincia
  • Capire l’iter per richiedere assistenza domiciliare sociale o sanitaria
  • Accedere a servizi di trasporto sociale per essere accompagnati a visite mediche o presso strutture sanitarie e socio-assistenziali
  • Sapere come attivare l’iter burocratico per l’impegnativa di cura domiciliare (una volta conosciuta come “assegno di cura”)
  • Comprendere l’iter per ottenere il riconoscimento di invalidità civile, disabilità e handicap
  • Conoscere la rete dei patronati o caf di zona.

Alcune persone hanno anche richiesto l’organizzazione di attività socializzanti e ricreative nei loro quartieri affinché i loro cari con declino cognitivo (più o meno conclamato) possano rimanere attivi e circondati dai loro amici.

Questa è una delle priorità a cui la nostra associazione lavorerà nei prossimi mesi: ridurre l’emarginazione di chi convive con una demenza e dare una mano alle famiglie che si ritrovano a gestire le difficoltà della vita quotidiana.

A questo proposito stiamo anche raccogliendo le adesioni di candidati angeli custodi che hanno voglia di condividere tempo e buon umore con noi per organizzare attività ricreative che mirano a far stare bene, possibilmente unendo l’utile al dilettevole. Le nostre idee in merito sono tante e varie, ma stiamo aspettando di raccogliere richieste e offerte per capire cosa vogliono fare i diretti interessati, come e con chi. Diremo di più al riguardo prossimamente in queste pagine…

Chi volesse saperne di più può scriverci un’email a: info@novilunio.net

 

Be First to Comment

Cosa ne pensi di questo articolo? Lasciaci un commento